Sanzioni elevate per i veicoli senza bollino ambientale austriaco

Il par. 30 (4) della legge austriaca a tutela della qualità dell'aria (IG-L) del 27/11/2015 prevede sanzioni fino a 2.180 € per tutti quei veicoli con bollino errato o mancante. Tale sanzione si applica anche in caso di eccesso di velocità sulle autostrade riportate nella suddetta legge e può arrivare fino a 7.270 € in caso di manipolazione di un bollino errato o di dati inesatti comunicati intenzionalemte per l'assegnazione di un bollino (come previsto dal par. 30 (2) della legge austriaca a tutela della qualità dell'aria IG-L)
Poiché le sanzioni non sono state uniformate, in caso di accesso ad una zona ambientale austriaca senza bollino, gli "organi preposti al mantenimento dell'ordine pubblico" solitamente emettono una sanzione fino a 90 €, come previsto dal par. 50 (1) della legge austriaca in materia di sanzioni amministrative VStG.

Le sanzioni non si applicano solo al conducente del veicolo ma anche al proprietario dello stesso, nonché al titolare dell'azienda ovvero alla rispettiva persona giuridica.

Informazioni utili per i conducenti esteri:

In caso di mancato pagamento di un'ammenda il cui importo è pari o superiore a 70 €, la direttiva UE 2011/82 del 25/10/2011 “intesa ad agevolare lo scambio transfrontaliero di informazioni sulle infrazioni in materia di sicurezza stradale” prevede l'applicazione di misure esecutive, fino all'arresto, anche nel Paese di residenza.