Divieti di accesso: i veicoli senza bollino ambientale austriaco

Le zone ambientali austriache attualmente interessano solo gli autocarri, mentre autobus, motocicli e automobili possono ancora circolare liberamente. Già dal 2015, però, è possibile acquistare volontariamente un bollino ambientale austriaco anche per questi mezzi; si prevede, infatti, che in futuro l'obbligo sarà esteso a tutti i tipi di veicolo.
I seguenti veicoli del tipo da N1 a N3, invece, non hanno diritto ad alcun bollino ambientale e non possono accedere alle zone ambientali austriache:

  • Autocarri del tipo da N1 a N3 immatricolati prima del 01/10/1993 (EURO 0)
  • Autocarri del tipo da N1 a N3 immatricolati prima del 01/10/1996 (EURO 1*)
  • Autocarri del tipo da N1 a N3 immatricolati prima del 01/10/2001 (EURO 2*)

*può variare in base alla singola zona ambientale

Poiché ogni Stato federato in Austria applica diversi regolamenti, è possibile escludere con certezza solo gli autocarri EURO 0. Ulteriori informazioni sono reperibili nella sezione "Zone ambientali in Austria".

Il divieto di accesso è valido sempre, dal lunedì alla domenica, dalle 0 alle 24.